Villa della Regina

Villa della Regina

Le residenze della Casa Reale di Savoia, situate a Torino e nei dintorni, rappresentano un panorama
completo dell'architettura monumentale europea del XVII e XVIII secolo usando lo stile, le dimensioni
e lo spazio per illustrare, in termini materiali, l’ideologia monarchica.
Iscrizione alla Lista del patrimonio Mondiale Unesco: 1997


Una “Vigna” a due passi dal cuore di Torino

Riaperta al pubblico dopo un accurato restauro, ritrova l’antico splendore Villa della Regina, fondale scenografico della città, al centro dei giardini all’italiana con padiglioni, giochi d’acque e aree agricole nuovamente produttive.

Nata come vigna di corte collinare del cardinal Maurizio e della principessa Ludovica, fu delitiosa residenza di duchesse, principesse e regine di Casa Savoia fino all’Ottocento.

La dimora aulica, con gli Appartamenti Reali affacciati sullo straordinario salone, riflette nelle decorazioni e negli arredi
il gusto per le arti preziose e per l’esotismo in voga presso le corti europee nel Settecento.

www.polomusealepiemonte.beniculturali.it


Si segnala che Villa della Regina è dotata di un'applicazione che consente sia al pubblico normodotato che ipovedente di organizzare la propria visita in modo completamente autonomo.